Buffalo Chicken wings

Tempo di preparazione: 45 minuti

Tempo di cottura : 15 minuti

posizione imbuto : a vulcano

Contrariamente al loro nome, stiamo parlando di comunissime ali di pollo, non spaventatevi! Normalmente prediligo le ali di pollo su griglia, rubbate o marinate che siano, affumicate o meno, ma devo dire che le Buffalo Wings, piatto forte di tanti locali degli Stati Uniti, dove vengono istituite vere e proprie gare per premiare chi riesce a mangiarne il maggior numero, meritano di essere preparate e servite ai propri ospiti, approfittando anche della loro preparazione veloce.

Ingredienti

  • 16 pz ali di pollo
  • 150 gr farina 00
  • 3 cucchiai paprika dolce
  • 3 cucchiaini sale
  • 1 cucchiaino pepe nero
  • qb olio di semi per friggere
  • qb salsa barbecue
  • qb salsa blue cheese
  • 1 pz gambo di sedano

Istruzioni

  1. Con un coltello ben affilato, o con una mannaia, rimuovere dalle ali la punta e successivamente tagliare in due all’altezza dell’articolazione.
  2. Miscelare la farina con la paprika, il sale e il pepe.
  3. Lavate e asciugate le ali, passatele nella farina.
  4. Portate in temperatura l’olio in una padella sufficientemente ampia. Io come di consueto, per evitare forti odori di fritto in casa, ho preparato il mio Ascona 570 con imbuto rovesciato in posizione a “vulcano” sul quale ho posizionato il wok in ghisa con il suo supporto.
  5. Immergere le ali nell’olio senza affollare troppo la padella, meglio una frittura in più con ali “comode” che una padella sovraffollata! In circa 15 minuti le ali saranno ben dorate e pronte per essere rimosse dall’olio.
  6. Un consiglio per la gestione dei piatti, se le ali non saranno l’unica portata: potete anticipare la frittura prima del pranzo o della cena per seguire poi altre cotture. Dopo la frittura spennellate le ali con la salsa e lasciatele riposare. Potrete poi dare una scaldata a 100 gradi in forno o sulla griglia (ma non vanno grigliate!) glassando quindi anche la salsa!