Costolette di agnello alla griglia all’aceto balsamico

Questa ricetta regala un tocco di originalità ad uno dei pilastri della grigliata italiana. Il caratteristico sapore dell’agnello viene contrastato dalle note aromatiche e aspre dell’aceto balsamico. Con questa ricetta farai ricredere anche coloro che non amano particolarmente questo tipo di carne.

L’agnello è forse una delle carni tra le più sottovalutate e bistrattate, ma se cucinata a dovere, con pochi semplici accorgimenti è una vera prelibatezza ed il risultato è sempre garantito.

Il segreto per ottenere delle costolette da urlo sta nel non cuocerle troppo.

L’ideale è una cottura a fuoco medio alto, non troppo prolungata e fino al raggiungimento di una temperatura al cuore di 65 °C.

Superare la soglia dei 68 – 70 °C , oltre ad essere un reato punibile con l’allontanamento da tutte le grigliate di Pasquetta per almeno 10 anni, vuol dire avere la certezza di rovinare irrimediabilmente la carne rendendola dura e asciutta come una suola.

Ingredienti

una dozzina di costolette di agnello, possibilmente dello spessore di almeno 2,5 cm

  • 50 ml di aceto balsmico
  • 1 cucchiaio di miele
  • 2 cucchiaini di senape di digione
  • 1 spicchio d’aglio tritato finemente
  • 1 cucchiaio di rosmarino fresco tritato finemente
  • 1 cucchiaino di origano
  • 100 ml di olio d’oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di pepe

Come preparare le costolette di agnello alla griglia

  • Prepara la marinata versando gli ingredienti in un sacchetto richiudibile (vanno bene anche i classici sacchetti gelo).
  • Unisci l’olio d’oliva, l’aceto balsamico,  il miele, la senape, l’aglio, il rosmarino, l’origano, il sale ed il pepe. Aggiungi le costolette di agnello, richiudi il sacchetto, mescola con cura in modo che la marinata bagni tutte le costolette, quindi riponi in frigorifero per un paio d’ore.
  • Preriscalda il grill per una cottura a calore medio alto, ungi leggermente la griglia e nel frattempo rimuovi e asciuga le costolette dalla marinata in eccesso.
  • Posiziona le costolette sulla griglia per una cottura diretta senza più muoverle o spostarle se non per girarle.
  • Cuoci per circa 3 minuti sul primo lato, quindi gira e prosegui la cottura monitorando la temperatura con un termometro fino al raggiungimento dei 65 °C al cuore.
  • Le costolette di agnello alla griglia sono pronte, servi immediatamente ancora caldissime!

FONTE PassioneBBQ.it