Costolette di agnello alla griglia all’orientale

  • 16 costolette di agnello non troppo sottili, l’ideale è uno spessore di 2 cm
  • 2 lime
  • sale maldon

Per la marinata

  • 4 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di succo di lime
  • 1 cucchiaio di aglio tritato grossolanamente
  • 1 cucchiaio di sale grosso
  • 1 cucchiaino di coriandolo in polvere
  • 1 cucchiaino di cumino in polvere
  • ½ cucchiaino di zenzero fresco grattuggiato
  • ½ cucchiaino di pepe nero macinato grossolanamente
  • 1 cucchiaino di senape (come stabilizzante della marinata)

I fattori fondamentali per la buona riuscita delle costolette di agnello alla griglia all’orientale sono due:

  • la marinata in cui immergere e lasciar insaporire la carne
  • la temperatura di cottura

Per un risultato perfetto, ben rosolate fuori e ancora morbide e succose all’interno, è importante preriscaldare il bbq fino ad una temperatura di almeno 220 °C – 230 °C, mentre il sapore e gli aromi spiccatamente orientali saranno il risultato della marinatura ricca di sapori freschi e decisi come l’aglio, lo zenzero, il coriandolo ed il cumino.

  1. Prepara la marinata mescolando tutti gli ingredienti in una ciotola
  2. Sistema le costolette e versa la marinata in un sacchetto richiudibile per alimenti, quindi riponi in frigo per almeno un paio d’ore.
    N.B. è importante effettuare SEMPRE il periodo di riposo delle marinate in frigo per evitare il più possibile la proliferazione batterica. Inoltre non riutilizzare mai la marinata che è stata a contatto con la carne per spennellare il cibo in cottura o peggio per condirlo da cotto, piuttosto prepara una quantità maggiore da tenere a parte.
  3. Togli dal frigo le costolette di agnello almeno 30 minuti prima di andare in cottura.
  4. Prepara e preriscalda il barbecue per una cottura diretta a fuoco vivace (200-250 °C)
  5. Rimuovi la carne dal sacchetto della marinata ed asciugala con cura con un panno carta, con un pennello in silicone spennella un velo d’olio sulle costolette di agnello (questa operazione favorirà la reazione di maillard è farà in modo che la carne non si attacchi alla griglia).
  6. Disponi le costolette di agnello sulla griglia in cottura diretta, direttamente sopra le braci o in corrispondenza dei bruciatori accesi se utilizzi un barbecue a gas.
  7. Cuoci con il coperchio chiuso e cerca di girare le costolette di agnello una volta sola, ovvero solo quando saranno ben segnate dalla griglia.

Le costolette saranno pronte in 5/6 minuti. Con l’indispensabile termometro digitale controlla il grado di cottura desiderato:

  • 65 °C cottura al punto
  • 70 °C ben cotta

Raggiunta la temperatura desiderata, rimuovi le costolette di agnello dalla griglia e lascia riposare qualche minuto.