Gamberoni al pesto aromatizzato con limone e zenzero

Spesso si dimentica l’importanza del pesto alla genovese. In cucina è un alleato insostituibile, facilissimo da preparare e adattabile ad ogni situazione, perfetto per le emergenze.

Ingredienti

2 persone

  • 20 gamberoni
  • 1 mazzetto di basilico
  • una manciata di pinoli
  • 1 limone non trattato
  • 1/2 cm di zenzero
  • olio di oliva extravergine di oliva
  • sale e pepe

Come preparare gli spiedini di gamberoni al pesto aromatizzato al limone

Prepariamo subito il pesto. Lavate e asciugate il basilico tamponandolo delicatamente con carta assorbente. Tagliate 1/2 centimetro di zenzero e sbucciate il limone, 2 centimetri di buccia al massimo e senza parte bianca, mi raccomando.

I due ingredienti devono essere solo un accenno, aromatizzare leggermente, non esagerate.

Mettete tutto in un mixer e frullate aggiungendo l’olio poco a poco, finché non otterrete un pesto omogeneo. Correggete di sale e pepe e allungate con il succo del limone.

Lavate i gamberi e privateli del carapace e del buellino nero e metteteli a marinare nel pesto per 30 minuti, se usate la macchina per fare il sottovuoto, altrimenti un’ora. Sempre in frigorifero.

Tirateli fuori 30 minuti prima di cuocerli e infilzateli nei bastoncini.

Scaldate il grill, la piastra o una padella e grigliate i gamberi per 3 minuti per lato, spennellandoli con il pesto. Serviteli accompagnati da una focaccia ligure, guacamole, pomodori e una ciotolina con il pesto.