hamburger di patate alla brace con salsa allo yogurt e timo selvatico

  • – 4 patate piuttosto piccole
  • – 1 zucchino (o due piccolini)
  • – 1 carota
  • – 1 cipollotto
  • – 1 uovo
  • – timo (io selvatico)
  • – parmigiano grattugiato q.b.
  • – pangrattato q.b.
  • – olio evo
  • – sale e pepe
Per la salsa
  • – 1 cucchiaio di yogurt bianco magro
  • – 2 cucchiai abbondanti di maionese
  • – timo (io selvatico)
1) Lessare le patate in acqua bollente salata. Pulire e tagliare le verdurine a cubetti piccoli piccoli (anche il cipollotto) e farli rosolare in poco olio evo, aggiungere eventualmente un goccino di acqua e farli stufare, regolare di sale e di pepe.
2) Pelare le patate e schiacciarle bene con una forchetta o con uno schiacciapatate in modo da ottenere un composto omogeneo.
3) Aggiungervi le verdurine, le foglioline di timo già lavate, l’uovo, 1  cucchiaio di parmigiano, 1 cucchiaio di pangrattato, sale e pepe e poi mescolare bene il tutto, quindi aggiungere gradualmente parmigiano e pangrattato e mescolare finchè il composto raggiungerà una consistenza tale da poterlo lavorare con le mani.
4) Formare quindi delle palline uguali ed appiattirle leggermente. Metterle in frigo per una mezzora circa.
5) Grigliarle sul barbecue per circa 2 o 3 minuti per lato, stare attenti a girarle per non romperle.
6) Servirle con la salsa ottenuta con 1 cucchiaio di yogurt bianco magro, 2 cucchiai di maionese e timo.
o nel caso netterli dentro un ottimo panino hamburger con una foglia di insalata, formaggio  e salse a piacere