la salsa ponzu

Oggi vi parlo di una salsa giapponese veramente buona e facile da fare: la salsa ponzu. In sostanza si tratta di salsa di soia aromatizzata agli agrumi, spesso utilizzata per marinare o condire insalate, verdure, carne, yakitori (spiedini di pollo)…

La ponzu in vendita in negozio (della marca giapponese Mizkan, consiste in un succo di agrumi senza la salsa di soia) è perfetta anche come condimento unico per le insalate “nostrane”, senza l’aggiunta della salsa di soia.

Ma se desiderate farvi in casa la ponzu con la salsa di soia e provarla nei vostri piatti giapponesi ed italiani, ecco qui la ricetta!

INGREDIENTI

– 3 cucchiai di mirin (sciroppo di glucosio, acqua, estratto di riso fermentato (acqua, riso, alcol, sale, acido citrico), saccarosio, distillato di aceto, agente acidificante (acido fosforico), melassa di canna da zucchero.)

– 2 cucchiai di aceto di riso
– 1 cucchiaio di salsa di soia
– 2 cucchiai di fiocchi di tonno essiccati (in mancanza possono anche essere eliminati)
– 60ml di salsa ponzu Mizkan

PREPARAZIONE

  1. Mescolate assieme in un pentolino l’aceto di riso, la salsa di soia, il mirin, i fiocchi di tonno essiccato e portate ad ebollizione su fuoco medio. Appena inizia a bollire, spegnete tutto e lasciate raffreddare.
  2. Passate la salsa attraverso un passino e mettetela in una ciotola, avendo cura di togliere tutti i fiocchi di tonno essiccato. Aggiungete la salsa ponzu.
  3. Servite, oppure tenetela in frigo per massimo 3 giorni in un contenitore di vetro.
  4. Se necessario, aggiungete altra salsa ponzu.