Tataki di tonno ricetta expo

Se siete amanti del pesce un po’ crudo vi consiglio questo piatto che si prepara davvero in cinque minuti. Il tataki è una tecnica giapponese per cucinare pesce e carne. Prevede una cottura veloce che lascia il cuore dell’ingrediente crudo, che va servito dopo una breve marinatura. Questo metodo garantisce l’autenticità del gusto e il mantenimento delle caratteristiche nutrizionali e organolettiche.

  • 400 grammi di Tonno, filetti
  • 20 grammi di Zenzero
  • 1 cucchiaio da tavola di Aceto di riso
  • 1/2 cucchiaio da tavola di Olio di sesamo
  • 1 cucchiaio da tè di Sake
  • 2 cucchiai da tavola di Salsa di soia (shoyu)
  • 1 cucchiaio da tè di Zucchero
  • 1 presa di Semi di sesamo
  • 2 cucchiai da tavola di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • 1 pizzico di Sale
  • 1 pizzico di Pepe nero

  1. Massaggiate il filetto di tonno con il sale e successivamente con il pepe, cuocetelo 2-3 minuti per lato su una piastra bollente sopra il bbq , immergetelo quindi in acqua e ghiaccio per fermare la cottura e asciugatelo.
  2. Grattugiate 2,5 cm di zenzero e spremete il succo dei restanti 2,5 cm, disponete tutto in un vasetto con l’olio evo, l’aceto, l’olio di sesamo, il sakè, la salsa di soia e lo zucchero, chiudete e shakerate energicamente la salsa fino ad ottenere un’emulsione.
  3. Affettate il tonno nel senso opposto alle venature, ricavando fettine di mezzo centimetro di spessore, spolverizzatele con i semi di sesamo, irroratele con un filo di salsa e lasciatele riposare 5 minuti.